-14%

Visura Targa Pra

(33 recensioni dei clienti)

 14,50  12,50 IVA esclusa

  • La Visura Targa Pra riporta i dati anagrafici del proprietario di un veicolo i dati tecnici e gli eventuali gravami dello stesso, iscritti nel Pubblico Registro Automobilistico.
  • Su Mondovisure, mediante la Visura PRA, essendo in possesso della sola targa, hai l’opportunità di conoscere tutti i dati del proprietario e le informazioni riguardanti il veicolo.
  • Può essere richiesto da chiunque su tutto il territorio nazionale, nei giorni lavorativi la consegna avviene via email entro 60 minuti dal lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle ore 17:30.
  • Assistenza clienti h24 via telefono, email, chat, whatsApp.
  • Sistemi di pagamento sicuri con crittografia dati.
  • Ottieni il documento in pochi click.

>Legge la descrizione completa


 

–Clicca per visualizzare il documento:  Esempio Visura Targa PRA

Richiedi la Visura Targa Pra

COD: 0027 Categoria:

Descrizione

La Visura Targa Pra è un documento che riportata i dati tecnici, anagrafici del proprietario ed eventuali gravami di ogni veicolo iscritto presso il Pubblico Registro Automobilistico.

Che cosa è una Visura Pra per Targa? Un’ispezione che partendo dal numero di targa di un autoveicolo consente di conoscere tutti i dettagli dei dati sopra indicati.

Quando è perché può essere utile chiedere una Visura Targa PRA?

  • Verificare un fermo amministrativo o altri gravami.
  • Verificare le iscrizioni di ipoteche ed altre garanzie reali.
  • Accertarsi che stiamo comprando un’auto dal legittimo proprietario.
  • Risalire ai dati anagrafici dell’intestatario del veicolo, si pensi al sinistro subito da un’auto pirata.

Perché chiedere il servizio su Mondovisure?

  • La Visura Targa Pra è quella ufficiale rilasciata dal Pubblico Registro Automobilistico.
  • Il documento viene evaso entro 60 minuti per tutti gli ordini ricevuti dalle 8:30 alle 18:00, dal lunedì al venerdì. Negli altri casi l’evasione sarà fatta la mattinata lavorativa seguente. La Visura viene consegnata via mail in formato pdf.
  • Il cliente che si affida a Mondovisure gode dell’assistenza gratuita, sia prima che dopo l’erogazione del servizio. Per qualunque informazione o chiarimento i nostri tecnici sono pronti a rispondere ad ogni vostra domanda. Visitata la nostra pagina contattaci.

Come richiedere la Visura Pra su Mondovisure?

Basta compilare il form indicando il tipo di veicolo per il quale viene fatta la richiesta ed inserire il numero di targa.

ULTERIORI INFORMAZIONI UTILI SULLA VISURA TARGA PRA.

Una questione spesso posta dai nostri clienti è per quali tipologie di veicoli può essere chiesta la Visura Pra su Targa.

Per tutti quelli iscritti nel Pubblico Registro Automobilistico la cui immatricolazione sia avvenuta dal 1993. Difatti, l’informatizzazione del PRA è iniziata nel 1993. Se il veicolo è stato immatricolato prima, bisogna accedere materialmente all’ufficio competente territoriale dove è avvenuta l’iscrizione.

Oltre ai veicoli immatricolati prima del 1993 la Visura Pra non può essere chiesta per: ciclomotori con cilindrata inferiore 50 centimetri cubi, autobus, caravan, veicoli agricoli. A partire dal 29 luglio 2003 non sono iscritti tutti i rimorchi con portata inferiore a 3,5 tonnellate. Non sono registrati nel Pubblico Registro Automobilistico: navi, galleggianti, aeromobili. In tali casi bisognerà accedere ai registri previsti dal codice della navigazione.

Altra questione importante è se la Visura Targa Pra costituisce certificazione? No, per ottenere un documento che ha tale valore è necessario richiedere un Certificato Cronologico su Targa.

La Visura Targa Pra riporta eventuali precedenti passaggi di proprietà ma non indica i dati anagrafici dei precedenti proprietari. Anche in tale ipotesi è necessario un Cronologico su Targa. Il caso classico è la notificata di una cartella di pagamento per il mancato pagamento del bollo auto o una violazione del codice della strada che risale ad un periodo in cui non eravamo proprietari del mezzo.

Che cosa è il PRA?

Il Pubblico Registro Automobilistico, PRA, è stato istituito dal legislatore con il R.D.L. numero 436 del 1927, la cui gestione è stata affidata all’Aci, Automobile Club d’Italia. L’Aci, tutt’oggi ne cura la gestione. Con l’entrata in vigore del PRA il legislatore ha stabilito che per determinati beni mobili si applicasse una disciplina giuridica simile a quella adottata per beni immobili. La finalità è stata quella di garantire la circolazione di tali beni e la tutela di terzi acquirenti attraverso l’istituto della trascrizione. Infatti, il PRA è un registro pubblico al quale chiunque può accedervi liberamente.

Vediamo com’è strutturata e come leggere una Visura Pra per Targa.

Per comodità si può utilizzare l’esempio indicato sopra. La lettura è semplicissima. Il documento è strutturato in tre sezioni:

DATI DEL VEICOLO

In questa sezione troviamo: targa, telaio, fabbrica, data immatricolazione, potenza, classe/uso, carrozzeria, cilindrata, alimentazione, numero posti…, data prima formalità ed ultima formalità. Nel caso in esame, l’unica formalità è l’iscrizione del veicolo da parte dell’unico proprietario.

DATI DELLA INTESTAZIONE

Sono presenti: la data dell’atto, il prezzo del veicolo ed i dati anagrafici completi dell’intestatario – incluso il comune e l’indirizzo di residenza.

ANNOTAZIONI

Questa sezione è molto importante, in quanto riporta se vi sono stati precedenti proprietari, nel caso in esame nessuno. Successivamente sono indicate eventuali ipoteche ed altri privilegi ed infine il numero di gravami. Nel nostro esempio non risulta nulla.

Fatta questa breve analisi, si capisce la fondamentale importanza del PRA. Con una semplice visura è possibile conoscere l’esistenza di garanzie reali e di gravami. Le ipoteche infatti dovranno essere iscritte per essere vincolanti, gli altri gravami trascritti. Grazie a questo sistema il terzo acquirente è sicuro di conoscere ogni tipo di vincolo pendente sul bene che sta acquistando.

Tuttavia, il gravame più odioso ed anche più comune è il fermo amministrativo – c.d. ganasce fiscali -, in quanto può essere iscritto ad insaputa del proprietario. Il veicolo sottoposto a fermo non può circolare, la violazione comporta sanzioni pesanti fra cui la confisca. Non è rado una visura targa pra per verificare un fermo amministrativo.

Devono essere trascritti anche i seguenti gravami:

  • confische,
  • sequestri,
  • ipoteche giudiziali,
  • pignoramenti,
  • domande giudiziali,
  • concordati preventivi etc.

La variazione o cancellazioni di ogni gravame verrà successivamente aggiornata attraverso l’annotazione.

La Visura Targa Pra è anche importante per verificare se l’auto è di proprietà o sulla stessa vi è un leasing.

Ricapitolando: nella Visura Targa Pra troviamo più sezioni dove sono presenti i dati tecnici del veicolo, quelli dell’intestatario, il numero di precedenti proprietari, l’esistenza di diritti reali di garanzia e di gravami.

Pertanto, come abbiamo visto, la casistica in cui si rileva utile chiedere il documento è assai varia.

Per qualunque informazione o chiarimento potete inviare le vostre richieste dalla pagina contattaci. Se preferite ci potete contattare via telefono allo 090710498, via e-mail all’indirizzo info@mondovisure.com oppure via chat, accedendo dalla nostra homepage.

Servizi che potrebbero interessarti:

Visura Pra per Nominativo, Certificato Cronologico Pra, Rintraccio Veicoli Intestati.

33 recensioni per Visura Targa Pra

  1. Domenico (proprietario verificato)

    Ottimo servizio !! Consigliato

  2. Beverly (proprietario verificato)

    Servizio impeccabile e veloce!!! Lo consiglio ad occhi chiusi

  3. Sandro Gozzellino (proprietario verificato)

    Visura velocissima

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiudi il menu

Servizio Clienti

Ti chiamiamo noi

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter subito un codice

Iscriviti

Ci siamo quasi ... Controlla la tua email per confermare l'iscrizione.